fbpx


Juntas sísmicas a grades movimientos

A cosa servono i giunti di dilatazione sismici 

I moderni criteri progettuali e le normative sempre più stringenti obbligano il progettista a suddividere le strutture dei grandi edifici in parti indipendenti tra loro.  A livello funzionale poi queste parti devono necessariamente risultare riconnesse: i sistemi di giunzione svolgono la indispensabile funzione di ricollegare pavimenti e pareti senza trasmissione di azioni meccaniche.   In caso di azione sismica quindi le parti strutturali si muovono liberamente senza martellamenti mentre i pavimenti mantengono, per quanto possibile, la loro integrità, garantendo quindi la funzionalità dell’edificio, soprattutto se considerato strategico.

Come scegliere i giunti di dilatazione sismici migliori 

I parametri che guidano la scelta progettuale sono essenzialmente: larghezza del giunto, movimento atteso ai vari stati limite, tipo di transito sul pavimento, eventuali necessità di certificazione EI, impermeabilità, estetica.

Dove posizionare i giunti di dilatazione sismici 

La normativa vigente, nello specifico la NTC del2018, fissa criteri generali e linee guida in merito alla collocazione dei giunti strutturali.   Vi si trovano indicazioni morfologiche riferite alla pianta ed allo sviluppo in alzato dei singoli edifici, il tutto soprattutto in relazione al livello di rischio sismico riguardante la collocazione geografica dell’edificio.

Giunti sismici ad elevato movimento 

I giunti sismici ad elevato movimento firmati Tecno K Giunti, sono pensati per pavimentazioni di strutture realizzate in zone ad alto impatto sismico. Sono due le serie prodotte: la K MOVEe e la K ALU. 

Sistema K MOVE: sistema a filo pavimento e a basso spessore, ideale per ristrutturazioni. Caratterizzato da diversi livelli di movimento (M30/60/90) ed elevato impatto estetico misto gomma/alluminio. Per giunti a
pavimento fino a 300 mm soggetti ad elevati movimenti fino a +/-90 mm

Sistema K ALU e K ALU1: sistemi a filo pavimento e a basso spessore realizzati completamente in alluminio, ideali per ristrutturazioni. Caratterizzati da diversi livelli di movimento (M50 o 100 mm) ed
elevato impatto in alluminio antiscivolo. Per giunti a pavimento fino a 300 mm soggetti ad elevati movimenti fino a +/-100 mm